Seleziona una pagina

Cos’è un’ernia inguinale?

Un’ernia inguinale si verifica nell’addome vicino all’area inguinale. Si sviluppano quando i tessuti grassi o intestinali spingono attraverso una debolezza nella parete addominale vicino al canale inguinale destro o sinistro. Ogni canale inguinale risiede alla base dell’addome.

Sia gli uomini che le donne hanno canali inguinali. Negli uomini, i testicoli di solito scendono attraverso il loro canale di circa poche settimane prima della nascita. Nelle donne, ogni canale è la posizione di passaggio per il legamento rotondo dell’utero. Se si ha un’ernia in o vicino a questo passaggio, si ha un rigonfiamento sporgente. Potrebbe essere doloroso durante il movimento.

Molte persone non cercano un trattamento per questo tipo di ernia perché potrebbe essere piccolo o non causare alcun sintomo. Un trattamento medico tempestivo può aiutare a prevenire ulteriori protrusioni e disagi.

Sintomi di ernia inguinale

Le ernie inguinali sono più evidenti dal loro aspetto. Provocano rigonfiamenti lungo l’area pubica o inguinale che può sembrare aumentare di dimensioni quando ci si alza o si tossisce. Questo tipo di ernia può essere doloroso o sensibile al tatto.

Altri sintomi possono includere:

dolore quando si tossisce, si esercita o si piega
sensazioni di bruciore
dolore acuto
una sensazione pesante o piena all’inguine
gonfiore dello scroto negli uomini
Cause e fattori di rischio di ernia inguinale

Cause dell’ernia inguinale

Non c’è una causa per questo tipo di ernia. Tuttavia, si ritiene che i punti deboli all’interno dei muscoli addominali e inguini siano un importante contributo. Un’ulteriore pressione su questa parte del corpo può alla fine causare un’ernia.

Alcuni fattori di rischio possono aumentare le probabilità di questa condizione. Questi includono:

eredità
avendo una precedente ernia inguinale
essere maschio
nascita prematura
essere sovrappeso o obesi
gravidanza
fibrosi cistica
tosse cronica
costipazione cronica

Tipi di ernie inguinali

Le ernie inguinali possono essere indirette o dirette , incarcerate o strozzate .

Ernia inguinale indiretta

Un’ernia inguinale indiretta è il tipo più comune. Succede spesso nelle nascite premature, prima che il canale inguinale si chiuda. Tuttavia, questo tipo di ernia può verificarsi in qualsiasi momento durante la tua vita. Questa condizione è più comune nei maschi.

Ernia inguinale diretta

Un’ernia inguinale diretta si verifica più spesso negli adulti con l’età. La credenza popolare è che l’indebolimento dei muscoli durante l’età adulta porti a un’ernia inguinale diretta. Secondo l’ Istituto Nazionale di Diabete e Malattie Digestive e Renali (NIDDK) , questo tipo di ernia è molto più prevalente negli uomini.

Ernia inguinale incarcerata

Un’ernia inguinale incarcerata si verifica quando il tessuto rimane bloccato nell’inguine e non è riducibile. Ciò significa che non può essere reinserito al suo posto.

Ernia inguinale strangolata

Le ernie inguinali strangolate sono una condizione medica più grave. Questo è quando l’intestino in un’ernia incarcerata ha il suo flusso sanguigno tagliato. Le ernie strangolate sono pericolose per la vita e richiedono cure mediche di emergenza.

Diagnosi di un’ernia inguinale

Di solito il medico può diagnosticare un’ernia inguinale durante un esame fisico. Durante l’esame, il medico ti chiederà di tossire stando in piedi in modo da poter controllare l’ernia quando è più evidente.

Quando è riducibile, tu o il tuo medico dovreste essere in grado di spingere facilmente un’ernia inguinale nell’addome quando siete sdraiati sulla schiena. Tuttavia, se questo non ha successo, si può avere un’ernia inguinale incarcerata o strangolata.

Trattare le ernie inguinali

La chirurgia è il trattamento principale per le ernie inguinali. È un’operazione molto comune e una procedura di grande successo quando eseguita da un chirurgo ben addestrato.

Le opzioni includono una herniorrhaphy inguinale aperta o herniorrafia inguinale per via laparoscopica. In herniorrafia inguinale aperta , un’incisione più grande è praticata sull’addome vicino all’inguine. In herniorrafia inguinale per via laparoscopica vengono eseguite incisioni addominali multiple più piccole. Un tubo lungo e sottile con una fotocamera illuminata all’estremità aiuta il chirurgo a vedere all’interno del corpo per eseguire l’intervento chirurgico.

L’obiettivo di entrambi gli approcci chirurgici è quello di riportare il (i) tessuto (i) addominale interno nella cavità addominale e riparare il difetto della parete addominale. La rete è comunemente posizionata per rinforzare la parete addominale. Una volta che le strutture sono state collocate al loro posto, il chirurgo chiuderà l’apertura con punti di sutura, punti metallici o colla adesiva.

Ci sono potenziali pro e contro per aprire la riparazione dell’ernia inguinale versus laparoscopica. Ad esempio, l’herniorrafia laparoscopica può essere preferibile se si desidera un tempo di recupero più breve. Ma il rischio di recidiva dell’ernia potrebbe essere maggiore con la riparazione laparoscopica.

Prevenzione e prospettiva delle ernie inguinali

Sebbene non sia possibile prevenire i fattori di rischio genetici, è possibile ridurre il rischio di insorgenza o la gravità delle ernie addominali. Segui questi suggerimenti:

Mantenere un peso sano .
Mangia una dieta ricca di fibre .
Smetti di fumare sigarette.
Evitare il sollevamento di carichi pesanti.

Il trattamento chirurgico precoce può aiutare a curare le ernie inguinali. Tuttavia, c’è sempre il leggero rischio di recidiva e complicanze. Questi possono includere l’infezione dopo l’intervento chirurgico o la scarsa guarigione della ferita chirurgica. Chiamare il medico se si verificano nuovi sintomi o se si verificano effetti collaterali dopo il trattamento.

Facebook Comments