Un nuovo studio “dimostra che il vaccino” di Pfizer e BioNTech “ha un’efficacia del 91,3% contro Covid 19, misurata da 7 giorni fino a 6 mesi dopo la seconda dose”.

A comunicarlo sono le due aziende farmaceuticheche riportano l’esito dell’analisi condotta sui 46.307 partecipanti allo studio (più di 12mila hanno ricevuto il vaccino almeno 6 mesi fa). Dall’esame di 927 casi sintomatici confermati di Covid viene confermata “l‘elevata efficacia e l’assenza di gravi problemi di sicurezza fino a sei mesi dopo la seconda dose nell’analisi aggiornata dello studio storico sul vaccino“.

Il vaccino Pfizer è risultato “efficace al 100% nella prevenzione di malattie gravi come definite dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie ed efficace al 95,3% nella prevenzione di Covid grave come definita dalla Fda” statunitense.

“Questi dati – commenta il presidente e Ad di Pfizer, Albert Bourla – confermano l’efficacia e il profilo di sicurezza favorevoli del nostro vaccino e ci consentono di presentare alla Fda degli Stati Uniti una Biologics License Application”, che è la domanda di approvazione di un prodotto biologico. “L’elevata efficacia del vaccino osservata fino a sei mesi dopo una seconda dose e contro la variante prevalente in Sudafrica fornisce ulteriore fiducia nell’efficacia complessiva del nostro vaccino”.

“È un passo importante questo per confermare ulteriormente la forte efficacia e i buoni dati sulla sicurezza che abbiamo visto finora, soprattutto in un follow-up a lungo termine“, ha aggiunto Ugur Sahin, Ceo e co-fondatore di BioNTech. “Questi dati forniscono anche i primi risultati clinici che un vaccino può proteggere efficacemente dalle varianti attualmente in circolazione, un fattore cruciale per raggiungere l’immunità di gregge e porre fine a questa pandemia per la popolazione globale”.

Vaccini Puglia: la Fials chiede tavolo di confronto su modello organizzativo e compensi per gli infermieri
Studenti di infermieristica leccesi contro la delibera Veneta sulle competenze OSS
Crohn e colite ulcerosa, nessun legame con l’assunzione di glutine
Come distiguere l’emicrania e la cefalea muscolo-tensiva
Serra di marijuana nel box e false ricette mediche per farmaci a base di morfina
Fonte: saluteh24.com
L’articolo Vaccino Pfizer efficace al 91.3% anche a 6 mesi dalla seconda vaccinazione scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.