Sono iniziate le prenotazioni e le somministrazioni del vaccino anti Covid agli over 70. Ecco il punto sui vaccini regione per regione.

In Abruzzo le prenotazioni per fare il vaccino anti Covid-19 per gli over 70 sono aperte, sul sito della Regione, dal 26 marzo. Attualmente si possono prenotare i nati tra il 1942 e il 1946 e a breve si aprirà anche ai nati tra il 1947 e il 1951.

In Basilicata, in Calabria e nelle Marche si stanno teminando di vaccinare gli over 80 e non è ancora attiva alcuna piattaforma online per la prenotazione, fatta eccezione per quella di Poste Italiane.

Nella Provincia Autonoma di Bolzano sono aperte le prenotazioni, sul sito dedicato, per gli over 75.

In Campania le prenotazioni degli over 70 sono iniziate il 13 marzo sulla piattaforma dedicata messa a disposizione dalla Regione.

In Emilia Romagna ul presidente Stefano Bonaccini ha fatto sapere che presto inizierà il calendario anche per i cittadini tra i 70 e i 74 anni.

In Friuli Venezia Giulia il 24 marzo sono iniziate le vaccinazioni delle persone estremamente fragili e della fascia tra i 75 e i 79 anni. Le prenotazioni possono essere fatte tramite il Cup o al numero 0434 223522.

In Lazio a partire dal 27 marzo possono prenotare il vaccino anche coloro che hanno 68 e 69 anni. La prenotazione può essere effettuata sulla piattaforma online, oppure chiamando l’assistenza al numero 06 164161841.

In Liguria sono in corso le prenotazioni delle persone over 75, dei soggetti estremamente fragili, del personale scolastico e delle forze armate. Dal 30 marzo apre anche la fascia 70-74 anni. Sul sito della Regione è possibile sia accedere alla piattaforma per la prenotazione che consultare il calendario con le prenotazioni in corso e in via di attivazione.

In Lombardia sulla piattaforma dedicata sono aperte le prenotazioni per gli over 80, i cittadini tra i 60 e i 79 anni residenti nei comuni dichiarati ad alto rischio e quindi considerati prioritari e il personale scolastico.

È possibile prenotare tramite la piattaforma dedicata della Regione in Molise, ma, attualmente, le prenotazioni sono aperte agli over 80, al personale scolastico, alle forze dell’ordine e ai soggetti estremamente vulnerabili

In Piemonte le prenotazioni per i cittadini tra i 70 e i 79 anni sono iniziate il 15 marzo. Per prenotarsi si può andare sulla piattaforma dedicata oppure contattare il proprio medico di base

Anche in Puglia attualmente è possibile prenotare il vaccino solo per gli over 80. Lo si può fare tramite il siti dedicato PugliaSalute.

Gli over 80 in Sardegna possono registrarsi al sito Vaccinarsinsardegna per esprimere la loro adesione al vaccino anti Covid-19. Chi ha bisogno della somministrazione a domicilio può prenotarsi tramite gli sportelli Cup o al numero unico 1533.

Le prenotazioni posso essere effettuate sulla piattaforma online di Poste italiane oppure sul portale informativo della Regione in Sicilia, ma attualmente possono aderire alla campagna vaccinale gli over 80 e il personale scolastico

In Toscana, sul sito dedicato si può procedere con le prenotazioni delle persone dai 70 ai 79 anni, dei soggetti con evelata fragilità, del personale scolastico e delle forze dell’ordine. Possono prenotarsi anche le riserve, che possono dare la loro disponibilità solo nella categoria dei nati dal 1941 al 1945.

Tramite il Cup online è possibile prenotare il vaccino per gli over 75 nella Provincia Autonoma di Trento, i soggetti con elevata fragilità o handicap, il personale scolastico e le forze dell’ordine.

Dall’1 aprile è possibile prenotare il vaccino per le persone tra i 70 e i 79 anni in Umbria e per i soggetti con elevata fragilità. La prenotazione puà essere fatta direttamente online sul sito del Cup Umbria.

È la Usl della Valle D’Aosta a contattare la popolazione per raccogliere le adesioni. Attualmente si è già cominciato a vaccinare le persone tra i 70 e i 79 anni.

Infine, in Veneto sul sito della Regione si trovano tutte le informazioni sulla campagna vaccinale. Attualmente i cittadini vengono contattati per fissare l’appuntamento secondo le modalità previste per la loro categoria.

Il casco, il supporto ventilatorio per i pazienti Covid
Una malattia simile alla Wmucca pazza” in Canada uccide 5 persone
Il nuovo decreto Covid di Aprile: cosa cambia per gli operatori sanitari
Il fine giustifica il mezzo?
Infermiere specialista o pura utopia?
Fonte: tg24.sky.it
L’articolo Vaccini anti Covid over 70, il punto regione per regione scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.