La provà si terrà contemporaneamente in tutta Italia il 15 settembre.

Per accedere al corso di laurea in Infermieristica è necessario superare il test d’ingresso a Professioni sanitarie. Quest’ultimo avrà luogo giovedì 15 settembre in tutta Italia e si compone di 60 domande, alle quali risondere in 100 minuti. Domande che però non saranno uguali per tutti perchè, al contrario di quanto accade per Medicina e Veterinaria, non sono preparati dal Miur, bensì dai singoli atenei, i quali tengono conto delle linee guida inserite nel bando del test pubblicato dal ministero (numero di domande, materie, argomenti). Tuttavia alcune università aderiscono ai test proposti dal Cineca o dal Caspur. In questi casi le domande sono uguali o simili per tutti gli atenei aderenti.

La struttura della prova, comunque, sarà comune a tutte le università e prevederà:

4 quesiti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi;5 quesiti di ragionamento logico e problemi;23 quesiti di biologia;15 quesiti di chimica;13 quesiti di fisica e matematica.A ogni risposta corretta, sbagliata o non data sarà attribuito un preciso punteggio. Le domande saranno così valutate:

1,5 punti per ogni risposta esatta;-0,4 punti per ogni risposta errata;0 punti per ogni risposta omessa.Altra cosa importante da ricordare è che, a differenza di quanto succede per Medicina o Veterinaria, non è prevista un’unica graduatoria nazionale. Ogni università, infatti, pubblicherà la propria graduatoria, che gestirà in modo completamente autonomo, secondo le modalità indicate nel proprio bando. Esistono due tipi di graduatoria: quella per preferenze e quella per punteggio.

Il punteggio minimo per rientrare in graduatoria è 20, il massimo è 90. Ma il punteggio minimo per entrare in una determinata università dipende esclusivamente dai punteggi dell’anno corrente e dai posti disponibili. Le indicazioni riguardanti l’iscrizione al test, le scadenze per il pagamento del contributo di partecipazione e le altre informazioni si trovano invece nel bando interno a ciascun ateneo.

Per prepararsi al test, oltre che studiare dai libri, può essere utile cimentarsi nelle simulazioni prediosposte da alcuni siti, come ad esempio Studenti.it e Skuola.net.

Redazione Nurse Times

Università: struttura e punteggio del test d’ingresso a Professioni sanitarie
Come diventare super Oss in Lombardia
Valle d’Aosta, ok della Commissione Servizi sociali all’indennità per medici e infermieri
Avviso pubblico per medici, infermieri e Oss ucraini disponibili per attività medica, sanitaria e assistenziale nelle strutture dell’ASLTO4
Azienda ospedaliero-universitaria Maggiore della Carità di Novara: concorso pubblico per 5 Oss
L’articolo Università: struttura e punteggio del test d’ingresso a Professioni sanitarie scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.