NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri, è il quotidiano divenuto punto di riferimento per tutte le professioni sanitarie

Sono numerose le tesi di laurea che ci inviate e che arricchiscono il nostro progetto editoriale denominato NeXT che permette a tutti i neolaureati nelle professioni sanitarie di poter pubblicare la propria tesi di laurea sul nostro portale (redazione@nursetimes.org)

La dott.ssa Filomena Daniela INCAMPO si laurea presso l’Università degli Studi “A. Moro” di Bari presenta la sua tesi sperimentale.

Gentile Direttore di Nurse Times,

sono Incampo Filomena Daniela le scrivo per presentarle la mia tesi di laurea sperimentale, intitolata “MANAGEMENT INFERMIERISTICO DEL DIARIO DIETETICO IN UNA COORTE DI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI IN TERAPIA BIOTECNOLOGICA VS TRADIZIONALE” elaborata con la Chiar.ma Dott.ssa Maria Beatrice PRINCIPI.

Lo studio tratta delle abitudini alimentari dei pazienti affetti da MICI (malattie infiammatorie croniche intestinali) e nello specifico indaga la possibile correlazione della dieta nell’induzione di uno stato di remissione nella suddetta coorte di pazienti; inoltre individua la figura dell’IBD NURSE (infermiere specializzato nelle malattie infiammatorie croniche intestinali) come punto di riferimento per il paziente cronico.

L’analisi è stata condotta tramite l’elaborazione di un questionario diviso in due parti.

La prima contenente dati anagrafici e parametri antropometrici; quali età, sesso, malattia, abitudine tabagica, anni di malattia, tipo di terapia e chirurgia pregressa. Nella seconda parte valutava il diario dietetico del paziente ed in particolare ricercava gli alimenti che ancora il paziente assumeva con la dieta.

Allo studio hanno preso parte 247 pazienti di cui solo 163 hanno effettivamente compilato il questionario che era stato redatto.

Dall’analisi dei dati è emerso che effettivamente in base ad alcune variabili quali BMI, età e terapia c’erano delle variazioni nell’assunzione di alcuni alimenti. Tuttavia, non è possibile affermare che la dieta da sola sia in grado di indurre uno stato di remissione nel paziente affetto da MICI; nonostante ciò in associazione alla corretta terapia farmacologica la dieta è un’alleata nel mantenimento dello stato di remissione.

Incampo Filomena Daniela

Allegato

Tesi: MANAGEMENT INFERMIERISTICO DEL DIARIO DIETETICO IN UNA COORTE DI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI IN TERAPIA BIOTECNOLOGICA VS TRADIZIONALE

Roma, vicequestore no Green Pass positiva al Covid. Ma non cambia idea: “Riprenderò la mia battaglia”
SIEMS – SIIET. Il sistema di soccorso pre-ospedaliero in Italia: i risultati della Survey 2021
Tesi “Management infermieristico del diario dietetico in una coorte di pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali in terapia biotecnologica vs tradizionale”
Scuola, dietrofront Governo: quarantena e Dad anche con un solo positivo in classe
Pesaro: sospesi altri 36 infermieri, medici e OSS non vaccinati contro il Covid-19
L’articolo Tesi “Management infermieristico del diario dietetico in una coorte di pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali in terapia biotecnologica vs tradizionale” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.