Grande successo per il progetto editoriale denominato NExT (Nurse EXperimental Thesis) targato Nurse Times
Giunge al nostro indirizzo mail redazione@nursetimes.org il lavoro di tesi della dott.ssa Francesca Anna Esposito laureatasi nell’A.A. 2017/2018,  presso l’Università degli Studi di Chieti/Pescara.
La tesi presentata dalla dott.ssa Esposito dal titolo “L’infermiere scolastico e la sua implementazione a livello nazionale: uno studio sperimentale in istituti di scuola media superiore di primo grado” riguarda un ambito assistenziale particolare.
“Vorrei trasmettere con questo mio lavoro di tesi, la passione, l’importanza e la giusta conoscenza di questa figura professionale, ancora ai margini, in alcune realtà, ma a parer mio, fondamentale”
…di Francesca Anna Esposito
 
Introduzione
Il lavoro di ricerca riporta i risultati di uno studio incentrato sull’importanza dell’assistenza infermieristica scolastica con l’obiettivo di comprendere quanto l’inserimento della figura dell’infermiere scolastico si rende necessario in base alla positiva accoglienza da parte dell’utenza e all’allineamento con le altre realtà internazionali dove la figura di questo professionista è già affermata, soprattutto negli Stati Uniti, con competenze ben specifiche che spaziano dal trattamento delle acuzie, alla promozione e alla prevenzione della salute.
Materiali e metodi
Lo studio è stato incentrato nella somministrazione di un questionario composto da 15 items, a 61 genitori degli studenti della scuola media di Lettomanoppello, per rilevare la percezione della figura infermieristica in generale, di quella dell’infermiere scolastico in particolare e per conoscere le aspettative riguardo l’inserimento di tale figura all’interno del sistema scolastico italiano.
Risultati
Dall’avvenuta somministrazione del questionario sono emersi indicativi grafici che dimostrano:
Scarsa conoscenza della figura infermieristica, dell’autonomia e responsabilità professionali derivanti dal profilo, pressoché nulla la conoscenza della figura dell’infermiere scolastico, al quale è pero riconosciuta la possibilità d’intervento nelle aree dell’assistenza diretta per piccole emergenze o come sostegno in patologie croniche, analisi dei bisogni della comunità scolastica, prevenzione, educazione e consulenza sanitaria;
Sostegno, consulenza e punto di riferimento della comunità scolastica
Conclusioni
L’Infermiere Scolastico, riconosciuta come figura inesistente in Italia,ottiene l’approvazione all’inserimento nel sistema scolastico.
Bibliografia: Lineberry MJ, Ickes MJ. The role and impact of nurses in American elementary schools: a systematic review of the research. J Sch Nurs. 2015 Feb;31(1):22-33. doi: 10.1177/1059840514540940. Epub 2014 Jun 26. PubMed PMID: 24972802.
 
Allegato
Tesi: “L’infermiere scolastico e la sua implementazione a livello nazionale: uno studio sperimentale in istituti di scuola media superiore di primo grado”
L’articolo Tesi “L’infermiere scolastico e la sua implementazione a livello nazionale: uno studio sperimentale in istituti di scuola media superiore di primo grado” scritto da Marianna Di Benedetto è online su Nurse Times.