Il decreto che introduce nuove regole per il contenimento del Covid cambia anche le regole per chi risulta positivo e per i suoi contatti stretti. Il testo è già stato pubblicato in gazzetta ufficiale e le regole valgono dall’1 aprile.

Quindi, dall’1 aprile per i positivi è prevista «la cessazione del regime di isolamento consegue all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione di SARS-CoV-2, effettuato anche presso centri privati a ciò abilitati».

Dunque non c’è più l’obbligo di attendere i 7 giorni, è sufficiente un tampone negativo, e infatti è specificato che «la trasmissione, con modalità anche elettroniche, al dipartimento di prevenzione territorialmente competente del referto, con esito negativo, determina la cessazione del regime dell’isolamento».

Per i “contatti stretti”, anche conviventi «è applicato il regime dell’autosorveglianza, consistente nell’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2, al chiuso o in presenza di assembramenti fino al decimo giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto» e si deve «effettuare un test antigenico rapido o molecolare alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto».

Attualmente, quindi fino al 31 marzo, le persone positive devono osservare le seguenti regole:

Per i non vaccinati o i vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da più di 120 giorni e per i guariti da più di 120 giorni l’isolamento dura 10 giorni con un test antigenico o molecolare negativo alla fine del periodo,Per i vaccinati con 3° dose booster o che hanno completato il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni e per guariti da meno di 120 giorni l’isolamento dura 7 giorni con un test antigenico o molecolare negativo alla fine del periodo.Redazione Nurse Times

Infermieri no vax irrompono all’assemblea dell’Opi Venezia: interviene la polizia
Il soccorso sanitario diventa ancora più efficiente grazie all’ambulanza “Airwheel S5”
Stop ai giorni di isolamento per i positivi al Covid-19: per uscire basterà un tampone negativo
Il soccorso sanitario 118 compie oggi trent’anni di vita
Opi Cosenza. Il presidente Fausto Sposato alza la voce in difesa degli operatori sanitari
L’articolo Stop ai giorni di isolamento per i positivi al Covid-19: per uscire basterà un tampone negativo scritto da Dott. Simone Gussoni è online su Nurse Times.