La SIDS (Sudden Infant Death Syndrome), ossia la sindrome della morte in culla, definisce la morte inaspettata di un bambino sotto l’anno di età che si presenta durante il sonno e che rimane inspiegata dopo un’attenta indagine, comprendente autopsia completa, esami tossicologici, radiologici, microbiologici, metabolici, la revisione delle circostanze di morte e un’accurata anamnesi del bambino e della famiglia
Nel 2004, a San Diego, durante un panel internazionale sono state distinte tre categorie di SIDS:
SIDS certa 1A: morte infantile (>21 giorni e