È accaduto all’ospedale Santissima Annunziata. L’uomo non resisteva più al dolore causato dalle coliche addominali.
Ci sono foto e video che lo documentano: non essendo disponibile alcuna barella, un paziente si è sdraiato per terra nella sala d’attesa dei codici verdi. È accaduto nella notte tra giovedì e venerdì al pronto soccorso del Santissima Annunziata di Sassari, dove un uomo di oltre 60anni, proveniente da un paese dell’hinterland si era recato perché lamentava coliche addominali.
Pare che sia rimasto in attesa su una sedia dopo aver ricevuto un primo trattamento con antidolorifico. Ma i dolori non accennavano a diminuire. E allora avrebbe fatto avanti e indietro per chiedere la possibilità di sdraiarsi su una barella. Che però non c’era. «Le infermiere, costernate, hanno risposto che purtroppo non erano in condizione di fare niente perché non c’erano barelle disponibili», ha raccontato un altro paziente che ha assistito alla scena. A quel punto, l’uomo si è sdraiato per terra, sul fianco destro, nell’unica posizione che probabilmente gli garantiva un po’ di sollievo.
L’Aou ha avviato le verifiche interne, confermando che la foto è stata scattata nella sala d’attesa riservata ai codici verdi, dove normalmente si attende di essere medicati e dove sono indirizzati i casi non considerati gravi. Nelle prossime ore fornirà una posizione precisa sulla vicenda. Servono spiegazioni, in effetti. Anche perché il problema delle barelle insufficienti era stato già sollevato a più riprese dagli operatori delle ambulanze.
Redazione Nurse Times
Fonte: www.lanuovasardegna.it
 
L’articolo Sassari, niente barelle al pronto soccorso: paziente si sdraia per terra scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.