Si tratta di uomo di 63 anni vaccinato con prima dose il 27 dicembre, originario di Napoli.

L’infermiere, pensionato da due mesi, era in vacanza in Sardegna con la famiglia, quando si è positivizzato al Covid ed ha incominciato ad aggravarsi, per poi essere ricoverato presso l’ospedale di Sassari.

Si tratta probabilmente di uno di quei casi che non rientrano nella copertura vaccinale, la quale non arriva mai a raggiungere il 100%. Percentuale che scende sempre più con il passare dei mesi dall’ultima dose, in questo caso 6.

Con i casi che si stanno verificando, si valuta sempre più di effettuare una dose di richiamo dopo gli otto mesi dalla seconda dose della vaccinazione.

Ultimi artioli pubblicati

Ordina agli Oss la rilevazione dei parametri: primario denunciato
Lavaggio sociale, antisettico e chirurgico delle mani: le differenze
Mostra il pene alle infermiere e rompe il naso ad un oss: arrestato paziente durante una seduta di emodialisi
Infermieri discriminati in Emilia Romagna. Ci risiamo: nessun professionista nella commissione dell’avviso per dirigenti. La replica della AUSL di Ferrara
Sassari: infermiere vaccinato con due dosi deceduto per Covid
L’articolo Sassari: infermiere vaccinato con due dosi deceduto per Covid scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.