L’Italia investe in sanità digitale solo 22 euro pro-capite contro i 60 delle Gran Bretagna o i 40 della Francia, secondo i dati 2018 dell’Osservatorio Innovazione in Sanità Digitale del Politecnico di Milano. Sono questi alcuni dei dati emersi dal convegno “Gestione del paziente cronico nell’era della digitalizzazione” che si è svolto oggi a Roma, a Palazzo Giustiniani, su iniziativa di Fondazione Roche.