Respinto il ricorso delle dipendenti della cooperativa Argentum Servizi di Milano, in servizio in una casa di riposo.

Il Tribunale di Pavia ha respinto il ricorso presentato da dieci oss messe in ferie forzate dalla cooperativa Argentum Servizi di Milano per aver rifiutato il vaccino anti-Covid. Nella sua ordinanza il giudice Gabriele Allieri ha dunque dato ragione all’azienda.

Le dieci operatrici socio-sanitarie prestano servizio in una casa di riposo di Robbio (Pavia) e ora dovranno stare a casa a causa della loro posizione no vax, confermata nonostante i ripetuti solleciti della direzione. Nell’ordinanza, tra l’altro, si sottolinea che “potevano anche essere sospese senza stipendio”.

Redazione Nurse Times

Coronavirus, ecco le Linee guida Sita e Sip per la gestione dei pazienti al di fuori delle terapie intensive
Coronavirus, dall’Iss un vademecum contro le fake news sui vaccini
Robbio (Pavia), ferie forzate per 10 oss no vax: Tribunale dà ragione all’azienda
Ulss 2 Marca Trevigiana, le sospensioni dei sanitari no vax toccano quota 55: 21 medici e 34 infermieri
Asl Napoli 2, sospesi 23 sanitari non vaccinati contro il Covid
L’articolo Robbio (Pavia), ferie forzate per 10 oss no vax: Tribunale dà ragione all’azienda scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.