Arrivano gli arretrati per gli infermieri

I prossimi a ricevere la somma saranno gli infermieri che potranno contare non solo sugli arretrati del 2019 e del 2021, ma anche dei primi 10 mesi del 2022. I professionisti della sanità riceveranno una cifra media compresa tra 2.268 euro lordi a 3.135. Per gli infermieri si aggiungerà anche l’indennità prevista dal nuovo contratto nazionale. In totale dunque in busta paga arriveranno 3.777 euro lordi per gli inquadramenti più bassi e a 4.736 euro per il livello D6.

Quando arriveranno i soldi? Lo scorso giugno Aran e sindacati hanno sottoscritto in via preliminare il nuovo contratto della Sanità. L’accordo è stato trasmesso al ministero dell’Economia e poi passerà alla Corte dei Conti per l’ok definitivo. Secondo le aspettative, gli arretrati dovrebbero quindi arrivare in busta paga già ad ottobre

Redazione Nurse Times

Rinnovo contratto: agli infermieri oltre 4mila euro di arretrati
La risposta del PD alle proposte avanzate dagli infermieri al nuovo parlamento
Torino, trapianto di fegato impiantato sul rene salva bimba ucraina
Torino, la scelta di una dottoressa: “Lascio il posto fisso. Mi conviene lavorare a gettone”
Puglia, appello di Welfare e Levante per richiamare nelle Rsa gli infermieri in pensione
L’articolo Rinnovo contratto: agli infermieri oltre 4mila euro di arretrati scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.