I rappresentanti dell’organizzazione sindacale spingono per una rapida conclusione della trattativa: “I lavoratori attendono dal 2012”.

Nuovo incontro nella vertenza per il rinnovo del Ccnl dell’Aias (Associazione italiana assistenza spastici) tra la parte datoriale e Ugl Salute, presente con il segretario nazionale Gianluca Giuliano, il vicesegretario Carmelo Urzì e il rappresentante sindacale aziendale Giorgio Venezia.

“La trattativa prosegue – dichiarano congiuntamente Giuliano e Urzì –, nel tentativo di trovare finalmente un accordo che porti alla sottoscrizione del contratto che i lavoratori attendono dal lontano 2012. È trascorso tanto tempo, troppo, e per questo abbiamo chiesto all’Aias di accelerare i tempi per sederci nuovamente e arrivare finalmente alla firma di un accordo giusto, che riconosca agli operatori sanitari coinvolti gli adeguati riconoscimenti economici e le tutele, i diritti, la dignità che questi lavoratori meritano. Abbiamo concordato di proseguire il confronto subito dopo le festività pasquali”.

Redazione Nurse Times

Malattie croniche, nel 56% dei casi il caregiver è un famigliare
Infermiera sospesa per rifiuto del vaccino anti-Covid: Asl Torino 4 condannata a pagarle le retribuzioni non percepite
Puglia, concorso infermieri e procedure di stabilizzazione: fronte comune tra Opi e sindacati
Rinnovo Ccnl Aias, Ugl Salute: “Accelerare i tempi per arrivare a un accordo”
Tra Muttillo e De Martino vince la solidarietà. Storia di una querela che si conclude con un nobile gesto (di Muttillo)
L’articolo Rinnovo Ccnl Aias, Ugl Salute: “Accelerare i tempi per arrivare a un accordo” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.