Pubblicato il decreto del Ministero della Salute su cui era stata raggiunta l’Intesa in Stato-Regioni sulla ripartizione delle quote premiali relative all’anno 2019 da assegnare alle regioni ed alle province autonome

Arriva in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero della Salute che assegna le quote premiali alle Regioni. In totale sono 286,185 milioni di euro che sono ripartite tra le Regioni a statuto ordinario. Sul riparto era stata raggiunta l’Intesa in Stato-Regioni lo scorso 6 giugno.

Ricordiamo che per legge le quote premiali (lo 0,25% del Fsn) vanno alle Regioni che istituiscano una Centrale regionale per gli acquisti e l’aggiudicazione di procedure di gara per l’approvvigionamento di beni e servizi per un volume annuo non inferiore a un importo determinato e a quelle che introducono misure per garantire, in materia di equilibrio di bilancio, la piena applicazione per gli erogatori pubblici per il pareggio di bilancio di ospedali e aziende ospedaliere come previsto dal Dlgs 502/1992.

L’accertamento delle condizioni per l’accesso regionale alle predette forme premiali è effettuato nell’ambito del Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei livelli essenziali di assistenza e del tavolo tecnico per la verifica degli adempimenti regionali.

Redazione Nurse Times

Allegato

Quote premiali GU-n.-294-del-16.12.19Download
L’articolo Quote premiali 2019: pubblicato in G.U. il riparto di 286 mln alle Regioni scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.