Uno spettacolo esaltante è stato organizzato per i bimbi ricoverati presso la Clinica pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma.
Un gruppo di agenti del NOCS, corpo della Polizia di Stato specializzato in operazioni ad alto rischio quali liberazione di ostaggi, cattura di pericolosi criminali o servizi di sicurezza e scorta per alte cariche dello Stato, ha indossato il costume di Babbo Natale per intraprendere una missione molto speciale.

Con indosso barba bianca e cappuccio rosso, le “Teste di cuoio” sono letteralmente piombate tra i bambini, strappando loro sorrisi, applausi e molti cori. Dopo una discesa in corda ed un passaggio sospesi in aria da una palazzina all’altra, hanno raggiunto il piano terra della clinica pediatrica calandosi dal tetto.
L’esibizione ha permesso a bambini e genitori di dimenticare per qualche momento il fatto di dover trascorrere il Natale in ospedale.

Raggiunto il suolo, gli uomini del Corpo speciale della Polizia, travestiti da Babbo Natale, sono entrati nei reparti per distribuire giocattoli, visitando letto per letto ogni piccolo paziente.
“Tutti gli anni- ha spiegato a fine evento il direttore del Umberto I, Vincenzo Panella- le Forze dell’ordine organizzano un momento natalizio con i bambini della clinica pediatrica. Quest’anno ad organizzarlo è stata la Polizia di Stato che ha fatto una cosa veramente particolare e che rimarrà sicuramente nella memoria.
L’Umberto I – ha sottolineato Panella- prova a far passare un Natale il più sereno possibile ai ricoverati che non possono tornare a casa durante il periodo di feste. In particolare, in cima ai nostri pensieri ci sono i bambini e le famiglie che sono insieme a loro nei nostri reparti. Le Forze dell’ordine ci danno una mano donando questi momenti di letizia e distrazione che servono a portare il clima natalizio anche dentro una corsia d’ospedale. Noi siamo grati loro- ha concluso- e spero che quello di oggi sia stato anche per i nostri ospiti un momento di serenita’, perche’ se lo meritano veramente”.
 
Simone Gussoni
L’articolo Policlinico Umberto I: agenti speciali dei NOCS portano doni ai piccoli pazienti scritto da Simone Gussoni è online su Nurse Times.