Si tratta di un’infermiera sessantenne originaria di Pistoia ed in servizio presso il reparto di chirurgia.

Non vaccinata a causa di una patologia che ne impediva la vaccinazione, superata la quale avrebbe eseguito il vaccino.

Troppo tardi in quanto durante la notte della vigilia di ferragosto, l’infermiera toscana ha iniziato ad accusare sintomi ed è stata tenuta in osservazione presso l’area Covid dell’Ospedale.

Avrebbe contagiato 5 pazienti e 2 operatori sanitari.

Al momento le sue condizioni sono abbastanza stabili e si trova in isolamento presso l’area Covid dell’Ospedale San Jacopo di Pistoia, così come le altre 7 persone contagiate.

Il reparto di chirurgia è momentaneamente chiuso per decontaminazione e sono intervenuti anche i carabinieri del Nas di Firenze che hanno eseguito accertamenti per oltre due ore.

Ultimi articoli pubblicati

Sanzioni per sanitari non vaccinati: proroga fino a marzo 2022
Pistoia: infermiera positiva non vaccinata contagia pazienti e colleghi
Opi La Spezia: gravissimo ridurre il numero di accessi al Corso di Laurea in Infermieristica
Lombardia, Stragi nelle Rsa: le sentenze dopo un anno e mezzo di Pandemia
Basilicata: aggressione ad infermiera del 118, arrestato 30enne
L’articolo Pistoia: infermiera positiva non vaccinata contagia pazienti e colleghi scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.