I sanitari hanno assistito all’incidente tra le vetture che li precedevano e non hanno esitato a prestare soccorso.
Due infermieri hanno soccorso una 47enne di Empoli precipitata con l’auto in un fossato, salvandole probabilmente la vita. Come riportato dal quotidiano la Nazione, l’incidente si è verificato verso le 10 di domenica mattina a Piombino, lungo la strada per il mare. Fortuna ha voluto che i sanitari abbiano assistito allo scontro tra la vettura guidata dalla donna e un’altra che le stava davanti e aveva a bordo un bimbo di sette anni e la madre.
Stando alle prime ricostruzioni, si sarebbe trattato di un tamponamento. L’auto guidata dalla 47enne è finita capovolta nel fossato che costeggia la strada. Provvidenziale l’intervento dell’uomo che la seguiva e della sua compagna, entrambi infermieri all’Ospedale Villamarina di Piombino. Sul posto sono poi arrivati i soccorsi del 118, ma è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso Pegaso per trasportare la donna all’ospedale di Livorno. Anche gli occupanti dell’altra vettura hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso.
Redazione Nurse Times
L’articolo Piombino, donna si cappotta con l’auto: provvidenziale l’intervento di due infermieri scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.