Il paziente deceduto, 73 anni, si era ricoverato per sottoporsi a una broncoscopia.

Il 18 novembre scorso un 73enne è morto durante il ricovero in day hospital al Santa Maria della Misericordia di Perugia, dove doveva sottoporsi a una broncoscopia. Dopo l’esposto dei famigliari, la locale Procura ha aperto un fascicolo sul decesso e disposto una serie di accertamenti, tra i quali l’esame autoptico, eseguito ieri.

I sanitari che hanno operato sono tati iscritti nel registro degli indagati, come atto formale per permettere la partecipazione di legali e consulenti. Il paziente era stato sottoposto all’esame diagnostico in mattinata, ma alcune ore più tardi sarebbero insorte complicazioni che hanno portato al decesso, senza che i medici potessero fare nulla per salvarlo.

Redazione Nurse Times

Musicoterapia nei pazienti con Alzheimer: uno studio di trattamento
Vittoria per Opi Cosenza: riconosciute indennità suppletive per il tempo del cambio divisa a circa 50 infermieri
Sassuolo, indetto avviso di selezione per assumere 30 infermieri
Perugia, paziente muore durante day hospital: indagati medici e infermieri
Sternativo (Fials) “Gli obiettivi del PNRR sono utopia se non si cambia rotta”
L’articolo Perugia, paziente muore durante day hospital: indagati medici e infermieri scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.