La polvere per inalazione di levodopa auto-somministrata può migliorare significativamente la funzione motoria durante i periodi “off” in pazienti con malattia di Parkinson (PD). È quanto suggeriscono i risultati di uno studio di fase 3, pubblicato su “Lancet Neurology”.