Passeggini e calze per l’epifania, il regalo degli atleti del Calcio Sicilia ai piccoli degenti dell’Ospedale dei Bambini

A volte però un sorriso può fare la differenza. Al reparto di Chirurgia Pediatrica dell’ospedale dei Bambini di Palermo, un gruppo di piccoli degenti ha avuto modo di trascorrere un pomeriggio diverso con gli atleti del Calcio Sicilia Palermo. «Abbiamo acquisito contezza – dice Ivan Chifari allenatore categoria Allievi ed esordienti Calcio Sicilia Palermo – che nella vita siamo talmente sordi e ciechi che ci lasciamo trascinare dalle fortune e dal benessere del momento e che solo quando entri in difficoltà davanti alle precarie condizioni di salute, ti rendi conto che la vita e la salute sono una rarità da apprezzare e da non svendere assolutamente. Ringrazio il primario Gloria Pelizzo per aver dato modo ai miei ragazzi, in rappresentanza di tutto il Gruppo Calcio Sicilia, di provare incredibili emozioni». Per l’occasione il nostro team manager, Alberto Azzimati, ha consegnato due passeggini al Reparto e tutti i bambini hanno ricevuto una calza della befana.
L’articolo Passeggini e calze per l’epifania, il regalo degli atleti del Calcio Sicilia ai piccoli degenti dell’Ospedale dei Bambini sembra essere il primo su IN SANITAS.

Lilly compra Loxo Oncology per $8 miliardi [Business]

Eli Lilly ha reso noto di aver finalizzato l’acquisizione di Loxo Oncology per circa 8 miliardi di dollari in contanti. L’offerta di 235 dollari per azione in contanti rappresenta un premio di circa il 68 per cento alla chiusura del venerdì di Loxo.

Asma e sigaretta, l’abitudine al fumo non cambia negli asmatici vs non asmatici [Pneumo]

Che sia asmatico o meno, poco importa: l’adolescente asmatico (o il genitore) fuma almeno quanto l’adolescente non affetto da malattia, nonostante sia noto che il tabagismo è un fattore di rischio noto di asma. Lo dimostra uno studio preliminare svedese, pubblicato come “Lettera all’editore” sulla rivista Allergy.

Artrite reumatoide: tocilizumab sottocute efficace quanto quello endovena nella pratica clinica quotidiana [Orto-Reuma]

Tocilizumab sottocute, rispetto a quello endovena, si caratterizza per un’efficacia nella pratica clinica quotidiana e per la persistenza alla terapia paragonabili alla formulazione endovena.
La conferma giunge da uno studio di recente pubblicazione su RMD Open che, in considerazione dei maggiori costi legati alla terapia endovena, suggerisce, ove possibile, il ricorso alla formulazione sottocute.

Aggiornamento: Procedura di reclutamento per chiamata diretta (art. 35 comma 2 d.lgs 165/2001)

Si avvisa che la procedura di reclutamento per chiamata diretta, di cui
all’art. 35 comma 2 del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165,
finalizzata all’assunzione presso l’Agenzia Italiana del Farmaco di n. 1
unità di personale a tempo pieno e indeterminato, nel profilo professionale di
addetto ai servizi generali, Area II, Fascia retributiva F1, si è conclusa con
l’assunzione a tempo pieno e indeterminato, a decorrere dal 7 gennaio 2019, del
terzo posizionato nella graduatoria, approvata con determina del Direttore
Generale n. 1310  del 9 agosto 2018.

Tabelle farmaci di classe A e H al 27/09/2018

Al fine di consentire la prescrizione per principio attivo disposta
dall’articolo 15, comma 11-bis, del decreto legge 6 luglio 2012 n.95,
convertito con modificazioni dalla Legge 7 agosto 2012 n. 135, l’Agenzia
Italiana del Farmaco rende disponibili per tutti gli Operatori
sanitari, le tabelle contenenti l’elenco dei farmaci di fascia A,
dispensati dal Servizio sanitario Nazionale, ordinati rispettivamente
per principio attivo e per nome commerciale.