Un paziente trasferito al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona in seguito ad uno stato di ubriachezza si è reso protagonista di un gesto tanto assurdo quanto pericoloso.
Il 32enne ucraino avrebbe tentato la fuga dal Dipartimento di Emergenza e Accettazione rubando un ambulanza in sosta nella camera calda.
Il giovane, residente ad Albissola Marina, si è schiantato poco dopo contro un muro, venendo poi  bloccato dai carabinieri.
L’uomo era stato trasportato poco prima da un equipaggio della Croce Rossa di Savona all’ospedale San Paolo. I militi lo avevano soccorso nel quartiere delle Fornaci dopo che, barcollante perché ubriaco, aveva urtato è fatto cadere un espositore nella farmacia delle Erbe.
Arrivato in Pronto soccorso però, l’ucraino avrebbe cercato di scappare rubando l’ambulanza di un’altra pubblica assistenza. Il mezzo di soccorso era parcheggiato di fronte al Triage ed il suo equipaggio si stavano occupando del trasferimento di un paziente dalla barella del mezzo ad una delle lettighe presente all’ingresso.

Simone Gussoni

L’articolo P.S. Savona: paziente ruba ambulanza e si schianta contro un muro scritto da Simone Gussoni è online su Nurse Times.