Una grottesca situazione è stata denunciata da numerosi pazienti ricoverati presso
Presso l’ospedale di Piacenza non esiste più la divisione tra uomini e donne nell’assegnazione delle camere. Frequentemente pertanto, capiterebbe che uomini e donne vengano posizionati insieme nella stessa camera, con ovvio imbarazzo per entrambi.
L’Ausl è costretta ad ammettere quanto lamentato, commentando il caso sollevato da una lettrice, che ha raccontato l’esperienza vissuta dalla sorella.
“Già uno è malato, magari ha problemi imbarazzanti, e deve condividere la camera con una persona di sesso opposto, mortificandosi e soffrendo ancora di più”.
Non sarebbe ancora chiara la motivazione che ha spinto la direzione ospedaliera ad optare per una simile decisione, tuttavia la promiscuità nelle camere di degenza ha creato molto malcontento tra gli utenti.
Simone Gussoni
L’articolo Osp. di Piacenza: le camere di degenza diventano promiscue. Basta divisioni tra pazienti uomini e donne scritto da Simone Gussoni è online su Nurse Times.