L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della BT riprende la formazione dopo la pausa estiva.

Concluso con successo il corso sui corretti stili di vita dello scorso 18 Giugno, riprende le attività formative ECM dando appuntamento con nuovi corsi ad elevato impatto culturale, Professionale e di concreto soddisfacimento dei bisogni formativi dei propri iscritti. 

Si terrà Venerdì 23 Settembre 2022 presso la Sala Convegni Hotel SALSELLO Via Vito Siciliani, 42, 76011 Bisceglie ( BT) un evento formativo ECM dal titolo “Leges artis: responsabilità civile, penale, trattamento dati, privacy, GPDP e tutela del lavoratore”. 

Direttori del Corso il Presidente OPI BT, dott. Giuseppe PAPAGNI, ed il Consigliere OPI BT, dott. Michele CALABRESE.

Docente e tutor del corso il Prof. Mauro DI FRESCO.

Il corso ECM, in fase di accreditamento Ministeriale, è finalizzato all’analisi dell’infermiere come soggetto attivo nello svolgimento della propria attività professionale con conseguenti responsabilità, nell’ipotesi di errori nel proprio operato o nelle proprie decisioni, in sede civile, penale, disciplinare e amministrativa.

Il termine responsabilità deriva dal latino respònsus, participio passato del verbo respòndere, rispondere cioè, in un significato filosofico generale, a qualcuno o a se stessi, delle proprie azioni e delle conseguenze che ne derivano.

Per parlare di responsabilità infermieristica si deve evidenziare che la professione infermieristica, nel corso degli anni, ha subito profondi cambiamenti imputabili all’evoluzione normativa e formativa che hanno consentito il passaggio da attivita’ ausiliaria alla professione medica a professione sanitaria con un autonomo profilo professionale. 

Gli elementi della responsabilità sanitaria in via generale richiamano il concetto di “malpractice” opportuna per accogliere in via generale gli elementi che concorrono a determinare una non corretta pratica sanitaria con i suoi possibili effetti. Risulta quindi evidente nella responsabilità sanitaria, forse più che per ogni altra professione intellettuale, l’incidenza della colpa e del nesso causale tra la condotta posta in essere e l’evento dannoso.

In merito occorre aggiungere che la professione infermieristica rientra nella categoria codicistica delle professioni intellettuali con la connaturata prestazione che è d’opera intellettuale, regolata dall’art. 2230 e ss. c.c. ed è una prestazioni di mezzi e non di risultato, per la quale il sanitario non può garantire la guarigione, impegnandosi piuttosto ad utilizzare i mezzi scientifici più idonei per il raggiungimento del risultato favorevole al paziente. 

In itinere al corso elementi di privacy e tutele del lavoratore nei diversi setting organizzativi e lavorativi. Per ogni informazione consulta il sito www.opibat.it

CALABRESE MICHELE

Opi Bat: parte la formazione infermieristica sulla responsabilità civile, penale, trattamento dati, privacy, GPDP e tutela del lavoratore 
La Colangiografia: cos’è, a cosa serve e preparazione all’esame
Una lettura critica della distribuzione epidemiologica nella popolazione Italiana
Le teorie del Nursing e la sue evoluzione
Dottoressa del pronto soccorso rifiuta il ricovero ad una donna: lei la prende a bastonate
L’articolo Opi Bat: parte la formazione infermieristica sulla responsabilità civile, penale, trattamento dati, privacy, GPDP e tutela del lavoratore  scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.