Diversi studi hanno dimostrato che il diabete di tipo 1 è associato a irregolarità mestruali e a una minore fertilità, e una nuova ricerca australiana ha rivelato che anche l’obesità può giocare un ruolo nei problemi riproduttivi di queste pazienti. I risultati sono stati presentati al congresso annuale della Endocrine Society (ENDO) 2019 che si è svolto a New Orleans, in Luisiana.