L’Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibili nuove informazioni sul rischio di gangrena di Fournier (fascite necrotizzante del perineo) associato all’impiego di inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 (SGLT2i).