Riceviamo e pubblichiamo un comunicato redatto dalla segreteria aziendale del sindacato.

Abbiamo aspettato qualche giorno per vedere le posizioni
di tutti sindacati ed Rsu, al fine di far capire a tutti i dipendenti il punto
di vista sulla trattativa svoltasi in data 16 dicembre 2019. Ci spiace
sottolineare nuovamente come l’Asst Grande Ospedale Metropolitano
Niguarda sia l’unica azienda che finanzia con più di 600.000 euro dal
bilancio di tutti i lavoratori destinati a progetti per mascherare la carenza
cronica di personale.

Vengono finanziati progetti che permetteranno
l’erogazione di oltre 1.000 euro al 20% di tutti i lavoratori. Mentre per il
personale sanitario un misero aumento del 5%. Viene ELIMINATA l’indennità cassa per il personale front office. Ma soprattutto
viene BOCCIATA la proposta della Fials denominata “Gettone salta-riposo”,
che prevedeva il pagamento di euro 100 per gli infermieri e il personale
tecnico, e di euro 60 per gli operatori socio-sanitari per ogni turno coperto
per assenza improvvisa nelle corsie ospedaliere e servizi tecnici.

In sostanza Cgil-Cisl-Uil hanno letteralmente
umiliato gli operatori sanitari, che ogni giorno garantiscono, grazie ai
continui salti di riposo, l’eccellenza della sanità lombarda. La Fials, nel
rivendicare questo accordo VERGOGNOSO, che premia solo una piccola parte dei
lavoratori (meno del 20%), ci tiene a rimarcare la propria contrarietà. Per noi
resta centrale il ruolo degli operatori sanitari, motivo per cui attiveremo
tutte le nostre azioni di lotta nei confronti della direzione generale, perché
riteniamo INACCETTABILE continuare a SFRUTTARE la professionalità dei sanitari
in Azienda.

L’organizzazione sindacale Fials Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda indice quindi, a partire dal 18 dicembre, lo stato di agitazione del personale del comparto. Nei prossimi giorni ci riserveremo di informarvi sulle iniziative che si intraprenderanno. La Fials, nel ringraziare ancora i lavoratori per il loro supporto, chiede la massima diffusione e vicinanza per tutte le iniziative future.

Redazione Nurse Times

L’articolo Niguarda, Fials proclama lo stato di agitazione e attacca Cgil-Cisl-Uil: “Ennesimo schiaffo al personale sanitario” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.