Sono sufficienti 20 minuti di test per prevenire la caduta di un anziano, seconda causa di mortalità e invalidità al mondo per le persone sopra i 65 anni.
Si chiama Silver Index ed è un test oggettivo, clinicamente testato, in grado di predire e prevenire la caduta nell’anziano e di proporre al contempo un percorso di allenamento o riabilitazione personalizzato.
Il test, depositato dalla spin-off di IIT Movendo Technology e presentato a Genova nell’ambito del Silver Economy Forum, è basato su un algoritmo che sintetizza e migliora le scale cliniche e robotiche in uso, consentendo di avere una valutazione oggettiva e personalizzata sul rischio di caduta.
I parametri di controllo utilizzati nel test sono 130.
In particolare l’anziano, salendo sul robot Hunova, sviluppato da Movendo con brevetti IIT, viene sottoposto a numerosi condizioni di equilibrio e dinamiche sia in piedi sia da seduto. Il robot misura e valuta la risposta biomeccanica in modo oggettivo e personalizzato arrivando a valutare in sicurezza tutti i limiti di stabilità della persona.
“Il Silver Index – sottolinea Simone Ungaro, fondatore e ceo di Movendo Technology – è il primo di una serie di algoritmi che Movendo Technology sta sviluppando nell’ambito del machine learning e artificial intelligence applicato ai dati clinici delle persone.
L’obiettivo è quello di sviluppare una serie di soluzioni in base all’età e stili di vita delle persone al fine di favorire un percorso di prevenzione basato sulla predizione e non sulla mera previsione. Questa soluzione, insieme ad altre, sta cambiando radicalmente l’approccio alla salute, spostando l’attenzione al tema della prevenzione, con ricadute positive in ambiti quali quello assicurativo e del welfare in generale”.
Il test Silver Index è progressivo e misura contemporaneamente tutti i parametri biomeccanici e neurologici di una persona, evidenziando caso per caso lo specifico deficit della persona e il relativo intervento riabilitativo.
È stato realizzato in 36 mesi di ricerca e sviluppo insieme all’Ospedale Galliera di Genova, con una popolazione di 150 pazienti. Il robot Hunova è già stato utilizzato con oltre 5.000 pazienti in ospedali e centri  nel mondo in ambito ortopedico, neurologico, geriatrico, pediatrico e sportivo.
Il risultato degli studi clinici nel tempo è stato lo sviluppo di oltre 200 esercizi e oltre 30 protocolli sia per la prevenzione che per i trattamenti di riabilitazione. Movendo Technology, medical company di riferimento nel settore della robotica riabilitativa internazionale, fa capo a Dompé holdings (51%), gli inventori fondatori Simone Ungaro, Carlo Sanfilippo e Jody Saglia (42%), Istituto italiano di tecnologia (7%).
Redazione Nurse Times
Fonte: TeleNord
L’articolo Nasce Hunova, il robot che usando il Silver Index prevede le cadute nell’anziano scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.