Fials Milano Area Metropolitana: “Situazione critica di personale nella sanità milanese pronti a manifestazioni pubbliche. Mancano infermieri, OSS, tecnici di radiologia e laboratorio”

La denuncia della FIALS Milano area metropolitana è netta.

“Sembra ormai non esserci pace per il personale del comparto sanitario milanese, si conclude con un nulla di fatto l’ultimo incontro avuto in Regione Lombardia tra le organizzazioni sindacali e la Direzione Generale al Welfare, nulla è stato trattato sul fronte delle dotazioni organiche del comparto sanitario, ne concessa nessuna deroga al piano assunzioni delle ASST per l’anno 2109.

La situazione appare ormai lampante agli occhi di tutti, le aziende sanitarie sono ormai in costante difficoltà nella gestione delle risorse umane, chiedendo sempre maggiori sacrifici al personale sanitario del comparto, che si vede costretto ad essere utilizzato come tampone per tutte le carenze del sistema sanitario milanese.

Come organizzazione sindacale abbiamo costantemente evidenziato le carenze organiche nelle varie ASST di Milano e provincia, chiedendo senza riscontro una risoluzione alle problematiche in quanto l’eccellenza del sistema sanitario milanese non può gravare solo ed unicamente sugli sforzi degli operatori sanitari (infermieri, OSS, tecnici di radiologia e laboratorio) che ci lavorano.

Ormai le aziende sanitarie sempre più chiedono sacrifici agli operatori che ci lavorano, costretti a salti riposo, straordinari (la maggior parte non pagati), ma soprattutto a carichi di lavoro sempre più stressanti e non più sostenibili, che incidono anche sulla qualità della vita privata.

La FIALS non può ignorare questo problema che sta ormai dilagando in tutte le realtà ospedaliere, registriamo tra le corsie ospedaliere ogni giorno un malcontento generale, che incide inequivocabilmente sulla qualità dell’assistenza prestata al cittadino.

Non possiamo e non dobbiamo rimanere indifferenti, la FIALS per i motivi sopra descritti e vista la situazione critica ed invariata sulle dotazioni organiche, si vedrà costretta ad indire manifestazioni pubbliche maggiormente incisive con il con il coinvolgimento degli organi di stampa e politica locale.

La FIALS Milano area metropolitana si farà sentire perché è impensabile portare all’esacerbazione di disservizi vari e alla degenerazione di un sistema già precario da tempo”.

Redazione Nurse Times
L’articolo Mancano infermieri, Oss, tecnici di radiologia e laboratorio: la denuncia della Fials Milano scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.