Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.14 del 18-02-2022 il bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 110 (di cui 96 dedicati agli Infermieri) vice ispettori tecnici del ruolo degli ispettori tecnici della Polizia di Stato del settore di impiego servizio sanitario, indetto con decreto del Capo della Polizia –  Direttore generale della pubblica sicurezza del 15 febbraio 2022.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 00.00 del 19 febbraio 2022 alle ore 23.59 del 20 marzo 2022, utilizzando esclusivamente la procedura informatica.

Domanda di partecipazione in modalità telematica

1. La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa entro il  termine  perentorio  di  trenta  giorni  –  che decorre dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana –  4ª  Serie speciale  «Concorsi  ed  esami»  –  utilizzando esclusivamente la procedura  informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it  (dove si  dovrà  cliccare sull’icona «Concorso pubblico»).

A quest’ultima procedura informatica il candidato potrà  accedere  attraverso i seguenti strumenti  di autenticazione:

a) Sistema pubblico di identità digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che  dovrà  previamente ottenere rivolgendosi a  uno degli identity  provider  accreditati presso  l’Agenzia  per l’Italia Digitale (Ag.I.D.), come  da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it;

b) Sistema di identificazione  digitale  «Entra  con  CIE» con l’impiego della CIE (Carta di Identità Elettronica), rilasciata  dal comune di residenza.

Il candidato dovrà inoltre essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui personalmente intestato, dove riceverà le comunicazioni relative al concorso.

Fasi di svolgimento del concorso:

    1. Il concorso si articola nelle seguenti fasi:

      a) prova preselettiva, qualora sia disposta;

      b) accertamenti psico-fisici;

      c) accertamento attitudinale;

      d) prova scritta;

      e) valutazione dei titoli dei candidati che abbiano superato le prove precedenti;

      f) prova orale.

Eventuale prova preselettiva potrà essere svolta nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione  sia complessivamente superiore a 5.000.

Le date della prova preselettiva saranno comunicate in data 8 Aprile sul sito www.poliziadistato.it e sulla GURI.

Gli argomenti per eventuale prova preselettiva saranno:

Igiene, prevenzione e norme di medicina del lavoro, tecniche di gestione e direzione dell’assistenza infermieristica, servizio socio-sanitario e legislazione sanitaria;La prova scritta invece verterà su Scienze Infermieristiche generali e cliniche, anatomia e fisiologia umana, patologia generale.

Redazione NurseTimes

Allegato

Bando concorso pubblico infermieri in Polizia di Stato

Guida alla compilazione online

La dott.ssa Ciaffoni presenta la tesi “approccio infermieristico sulle Car-T, la nuova terapia in ambito Oncoematologico”
Lavorare come infermiere in Polizia di Stato: concorso pubblico per 96 posti
Due anni di pandemia: le infermiere simbolo che hanno combattuto il covid
Giornata nazionale degli operatori sanitari, la promessa della Parente: “Governo e Parlamento impegnati a mettere a posto il sistema sanitario”
Giornata nazionale del personale sanitario, la riflessione di OPI Firenze Pistoia
L’articolo Lavorare come infermiere in Polizia di Stato: concorso pubblico per 96 posti scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.