L’associazione dei medici di Tokyo ha esortato il Comitato olimpico nazionale (Joc) a cancellare le Olimpiadi previste per questa estate. Questo, a fronte dell’ascesa delle infezioni di coronavirus. L’appello arriva direttamente dai circa 6.000 dottori della capitale a meno di dieci settimane dall’apertura dei Giochi.

“La cancellazione di un evento che ha il potenziale di aumentare in modo esponenziale il contagi da Covid e le vittime della malattia, è la cosa più giusta da fare”, ha dichiarato l’associazione in un comunicato.

Intanto, la campagna vaccinale in Giappone prosegue molto a rilento. Nel frattempo, per contenere l’espansione delle positività, dallo scorso venerdì il governo di Tokyo ha esteso lo stato di emergenza a 9 prefetture, inclusa quella di Tokyo, fino al 31 maggio. Nel più recente sondaggio del quotidiano progressista Asahi Shimbun, oltre l’80% delle persone interpellate in Giappone si è dichiarato contrario alla organizzazione dei Giochi, o favorevole al loro rinvio.

Convertito in legge il “Decreto Sostegni” ignorate le richieste della FNOPI
L’appello dei medici di Tokyo: “Cancellate le Olimpiadi”
Spray nasale contro il Covid: al via i primi test sull’uomo
ASST Crema: concorso pubblico per 5 infermieri
Il semplice intervento che previene ictus letali: lo studio
Fonti: lastampa.it; tg24.sky.it
L’articolo L’appello dei medici di Tokyo: “Cancellate le Olimpiadi” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.