“Ma veramente? No, non può essere vero!” Queste sono state le prime parole di Alice nel corso della trasmissione di Italia 1 “Le Iene”.
La ragazza di 16 anni già nota in televisione per una disabilità, non ha mai potuto camminare, ma qualche mese fa aveva scoperto dell’esistenza di alcuni esoscheletri che avrebbero potuto permettere alle persone come lei di camminare.
L’inviato Matteo Viviani è andato a prelevare l’esoscheletro all’Emac, un’azienda italiana che produce e distribuisce attrezzature tecnologiche mediche avanzate per fare una sorpresa ad Alice. Non appena aperto il proprio armadio, l’adolescente è stata travolta da un insieme di emozioni che la hanno lasciata senza parole:
“Ma voi siete matti?”. L’acquisto – per una spesa di 150mila euro – è stato fatto da una generosissima donatrice anonima che ha lasciato un messaggio per lei: “Ti meriti che la vita ti possa sorprendere oggi e mille altre volte ancora. Non ti stupire. Il mondo è pieno di persone che dedicano il loro tempo e le loro energie agli altri, credimi. Il regalo lo hai fatto tu a noi”.
In questo modo la piccola Alice potrà camminare anche nel salotto di casa sua. La ragazza è anche arrivata nello studio de “Le Iene” dove ha conosciuto i conduttori Alessia Marcuzzi e Nicola Savino.
Simone Gussoni
L’articolo La piccola Alice cammina per la prima volta grazie all’esoscheletro dell’Emac scritto da Simone Gussoni è online su Nurse Times.