NurseTimes unica Testata Giornalistica Sanitaria Italiana (Reg. Trib. Bari n. 4 del 31/03/2015) gestita da Infermieri, quotidiano divenuto il punto di riferimento per tutte le professioni sanitarie. Ogni pubblicazione su NurseTimes è spendibile nei concorsi e avvisi pubblici

Sono numerose le tesi di laurea arrivano al nostro indirizzo mail (redazione@nursetimes.org) e che arricchiscono il nostro progetto editoriale denominato NeXT che permette ai neolaureati nelle professioni sanitarie di poter pubblicare la loro tesi di laurea sul nostro portale 

Presentiamo la tesi di laurea sperimentale della dott.ssa Antonia Lacerenza dal titolo “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”

Gentile Direttore di NurseTimes, sono la Dott.ssa Antonia Lacerenza, infermiera neolaureata presso l’Università degli studi di Foggia. Vorrei condividere con voi la mia tesi di laurea al fine di sensibilizzare le persone sulla donazione di organi a cuore fermo, tipo di donazione ancora poco avviata in Italia e poco conosciuta anche dal personale sanitario.

ABSTRACT

Quanto un seminario online sulla conoscenza circa la donazione di organi a cuore fermo può sensibilizzare un gruppo di studenti del primo anno del CdL di infermieristica?

Tanto, per fortuna. Da questo studio si evince innanzitutto che il tema sulla donazione di organi a cuore fermo non è abbastanza conosciuto dalla popolazione in generale, né tanto meno dai futuri operatori sanitari che si accingono al mondo del lavoro.

Per questo motivo ho deciso di somministrare un questionario online agli studenti del primo anno del CdL di infermieristica dell’Università di Foggia, con sede a Barletta.

Ho tenuto un webinar sulla DCD, in collaborazione con altre figure di spicco dell’Ospedale Bonomo di Andria impegnate attivamente nell’organizzazione e nella gestione delle attività di donazione, spiegando agli studenti ogni aspetto di questo grande e ancora incognito argomento.

Questo studio verte, quindi, sia sulla conoscenza circa questa tematica ma anche sulla sensibilizzazione di questi studenti che un giorno, a loro volta, dovranno spronare e sensibilizzare l’intera popolazione alla donazione di organi.

Antonia Lacerenza

Tesi: “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”

La dott.ssa Lacerenza presenta la tesi “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE”
CEPAS certifica insieme ad A.I.C.O. le competenze degli Infermieri di Camera Operatoria
Concorso infermieri Puglia: ecco le nostre previsioni
Nanotecnologie e neuroscienze per lo sviluppo di protesi ottiche: sinapsi ibrida per curare le distrofie retiniche
Gli infermieri che combattono eroicamente contro il Covid-19 saranno nel presepe fiorentino anche quest’anno

L’articolo La dott.ssa Lacerenza presenta la tesi “Donazione di organi a cuore fermo, anche un webinar può salvare VITE” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.