Un infermiere fuori servizio, intento a fare la spesa in una domenica mattina come tante altre, è risuscito a salvare la vita di uno sconosciuto all’interno di un supermercato bolognese.

Un uomo di 65 anni è stato colpito da un malore attorno alle ore 10.30 è stato rianimato in seguito ad un arresto cardiaco da Lorenzo Rienzi, infermiere 40enne iscritto presso l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Bologna. 

Il fato ha voluto inoltre che, nei pressi di piazza della Libertà a Savigno, fosse presente un defibrillatore pubblico.

La vittima, crollata a terra prova di coscienza, è stata rianimata e portata all’ospedale Maggiore dall’elisoccorso inviato dal 118. Si trova ora ricoverato ma non sembra essere in pericolo di vita.

“Stavo andando a fare la spesa con le mie figlie – racconta all’Ansa l’infermiere Lorenzo Rienzi – quando ho visto questa persona, che era insieme alla moglie, crollare a terra.

Ho visto un’altra persona, che poi ho saputo essere anche lui un infermiere, correre verso di lui e io, lasciando le mie figlie a una signora, ho fatto prendere il defibrillatore semiautomatico che sapevo essere in piazza e siamo intervenuti per i primi soccorsi.

Intanto ho chiamato il 118 ed è arrivata prima un’ambulanza da Zocca e poi l’elicottero. Ho mandato un ragazzo con un suv a prendere l’equipaggio al centro sportivo”.

Grazie alla tempestività delle manovre, il 65enne si è ripreso. L’infermiere ha definito “un valore aggiunto” il defibrillatore nella piazza. “Ho fatto solo il mio dovere”, ha detto Rienzi, che oggi compie 40 anni.

Dott. Simone GussoniL’articolo Infermiere fuori servizio rianima 65enne al supermercato nel giorno del suo compleanno scritto da Dott. Simone Gussoni è online su Nurse Times.