Gli infermieri in servizio presso l’unità operativa di Psichiatria hanno scongiurato il peggio per i molti pazienti ricoverati. Nella serata del 26 gennaio un incendio è divampato in una stanza di degenza.
Gli infermieri di turno hanno immediatamente richiesto aiuto telefonicamente e, nel frattempo, si sono adoperati utilizzando gli estintori presenti in corsia per domare le fiamme.
Sul posto sono successivamente giunti i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Questi ultimi hanno provveduto a spegnere l’incendio completando l’opera iniziata dal personale sanitario, impedendo alle fiamme di propagarsi al resto della struttura e mettendo in sicurezza l’intera area.
Non essendo state coinvolte strutture e impianti, è stato interdetto per motivi igienico sanitari solo l’utilizzo della singola stanza. Secondo le prime indagini, le fiamme sarebbero state appiccate da un degente utilizzando una coperta e materiali lettericci. Fortunatamente il tutto si è concluso senza feriti.
Simone Gussoni
L’articolo Incendio in ospedale a Civitavecchia: infermieri e vigili del fuoco domano le fiamme scritto da Simone Gussoni è online su Nurse Times.