E’ accaduto all’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri. Saltati 12 interventi chirurgici, alcuni dei quali spostati in altre strutture.

Alcuni giorni fa il blocco operatorio dell’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri (Bagno a Ripoli, Firenze) è andato in tilt a causa di un improvviso guasto all’impianto di raffreddamento. Lo riferisce una nota dell’Asl Toscana Centro, parlando di rottura dei condizionatori condizionatori e conseguente innalzamento della temperatura dell’acqua refrigerante al servizio delle sale operatorie.

Il problema, sorto alla fine delle sedute chirurgiche per via di un guasto alla batteria dell’impianto, avrebbe fatto saltare 12 interventi, in attesa che il corretto funzionamento dell’impianto fosse ripristinato. Va infatti ricordato che la temperatura in sala deve essere molto bassa per limitare il rischio di infezioni. Otto delle operazioni saltate, quelle urgenti, sono state comunque eseguite a Torregalli e al San Jacopo di Pistoia. Le quattro non urgenti e differibili sono state invece riprogrammate.

L’Azienda si è scusata con i pazienti interessati per il disagio, “dovuto a conseguenze indipendenti dalla propria volontà”, ma alcuni sanitari dell’ospedale sostengono che i problemi all’impianto di raffreddamento fossero stati riscontrati già in precedenza, causando temperature più alte rispetto a quelle normalmente registrate.

Redazione Nurse Times

Genova, quattro infermieri aggrediti da due minorenni: al Galliera regna il caos
Guasto ai condizionatori: blocco operatorio in tilt
Assemblea Opi Firenze-Pistoia: denuncia le fake news circolate su alcuni blog
Nursing Up “l’estate degli infermieri tra precariato, carenze e disorganizzazione”
Infermieri no vax, Opi Ancona chiede alla Fnopi di revocare le sospensioni
L’articolo Guasto ai condizionatori: blocco operatorio in tilt scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.