Troppi infermieri effettuano ore di straordinario rischiando di mandare sul lastrico l’Azienda Sanitaria Locale di Torino. A darne notizia è il sindacato infermieristico di categoria NurSind.

“Non abbiamo più parole e soprattutto non abbiamo più diritti: per gli infermieri e per gli operatori sanitari è saltato lo stato di diritto. Con una comunicazione pervenuta in data odierna l’ASL TO 3 comunica che, in considerazione dell’elevato numero di richieste, il pagamento delle ore straordinarie relative al primo semestre 2021 è stato ridotto del 50%, con possibilità, se le condizioni lo permetteranno (addirittura), di retribuire ulteriori ore nel secondo semestre.Inaccettabile che non si retribuiscano neanche le prestazioni rese.

Cosa dobbiamo ancora fare, si chiedono i rappresentanti del NurSind, il sindacato delle professioni infermieristiche. Abbiamo proclamato uno sciopero perché venga riconosciuto maggiormente il nostro operato e a quanto pare non ci pagano neanche quello che spetta.

Non veniteci a parlare di responsabilità perché questo è un proprio e vero sopruso nei confronti di chi sta tenendo in piedi il nostro sistema sanitario nazionale.”

Dott. Simone GussoniL’articolo Gli infermieri eroi lavorano troppe ore: l’Asl di Torino non ha più soldi per pagare loro gli straordinari scritto da Dott. Simone Gussoni è online su Nurse Times.