Germana Durando, va in carcere la dottoressa che curò cancro di una sua paziente con metodo Hamer: dopo condanna arriva l’esecuzione della sentenza

La condanna a 3 anni e 8 mesi di carcere per Germana Durando ora è definitiva. Per la dottoressa torinese si aprono così le porte del carcere. Nei giorni scorsi, infatti, la procura generale ha firmato l’esecuzione della sentenza con cui è stata condannata per omicidio colposo. Aveva curato invano il melanoma di una sua paziente con sedute di psicoterapia e metodi alternativi, come il metodo di Hamer. Inoltre, aveva sconsigliato la rimozione di quel neo sulla spalla sinistra che di lì a poco sarebbe diventato un cancro maligno di oltre dieci centimetri e avrebbe portato alla morte la sua paziente di 53 anni, madre di una ragazzina.

Ultimi articoli pubblicati

Green Pass sotto attacco: rubate chiavi per generare i certificati
Germana Durando condannata: curò cancro con metodo Hamer
A Barbara Mangicavalli (Fnopi) il premio Recti Eques – Paladini italiani della salute
354 infermieri sospesi perché non vaccinati nelle province di Firenze e Pistoia
Ospedale Gemelli, non vedente percepisce la luce grazie a impianto di retina artificiale
L’articolo Germana Durando condannata: curò cancro con metodo Hamer scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.