Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga e il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, hanno incontrato il Ministro per gli affari regionali e autonomie, Maristella Gelmini. Accogliendo le istanze dei vertici della Giunta regionale, il ministro Gelmini ha evidenziato che in merito alla situazione degli infermieri “il Governo sta già lavorando per evitare questo vincolo di esclusività che è una penalizzazione“

“La sburocratizzazione, – ha aggiunto la ministra, come riporta triesteprima.it, – è un grande tema che sarà presente all’interno del Recovery Fund al quale sta lavorando anche il ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta. Certamente è un obiettivo che il Governo si pone perché non è possibile non riuscire a spendere risorse che sono a disposizione e dentro al Recovery Fund la riforma della semplificazione è centrale”.

Il ministro ha anche partecipato al taglio del nastro dei due nuovi autocarri del valore di circa 150mila euro cadauno, acquistati dalla Protezione civile regionale a rinforzo della propria colonna mobile. I mezzi, dotati di motore idraulico da 450 cavalli di potenza e trazione 4 ruote motrici, consentiranno il trasporto materiali sfusi e container e sono compatibili con i mezzi in dotazione al Dipartimento di Protezione civile e alle sue emanazioni regionali.

Bonus baby sitting per tutte le professioni sanitarie e sociosanitarie
Gelmini: “il Governo sta già lavorando per evitare vincolo di esclusività”
Il vero eroismo è essere responsabili ogni giorno, storia di una infermiera
On. Stefania Mammì (M5S): un giorno per ricordare un dolore che stravolge
Vaccino AstraZeneca: il verdetto dell’Ema
L’articolo Gelmini: “il Governo sta già lavorando per evitare vincolo di esclusività” scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.