Enpapi si è rivolta al ministero della Salute per richiedere l’immediata attivazione di account dedicati agli infermieri libero professionisti che permettano l’emissione di Green Pass.

ISTANZA PER L’ASSEGNAZIONE DIRETTA AGLI ESERCENTI ATTIVITÀ INFERMIERISTICA, INMODALITÀ LIBERO PROFESSIONALE, DI ACCOUNT DIGITALI PER L’ACCESSO ALLA PIATTAFORMAINFORMATICA NAZIONALE PER L’EMISSIONE DEL CERTIFICATO DI CUI ALL’ARTICOLO 9, COMMAQUINTO, DEL DECRETO LEGGE 22 APRILE 2021, N. 52 (C.D. DIGITAL GREEN CERTIFICATE – DGC),SUSSEGUENTE ALL’ESECUZIONE DEL TEST ANTIGENICO RAPIDO.Spett.le Ministero,

in qualità di Presidente ENPAPI, l’Ente di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica,sto ricevendo numerose sollecitazioni finalizzate ad avviare un percorso volto a consentire agliinfermieri liberi professionisti di svolgere direttamente ed in piena autonomia professionale, oltrel’esecuzione, anche l’attività di certificazione dell’esito dei test antigenici rapidi di cui all’articolo9, comma 1, lettere c) e d) del Decreto Legge 22 aprile 2021, n. 52, come già avviene per lestrutture sanitarie pubbliche, quelle private autorizzate o accreditate, per le farmacie, per i medicidi medicina generale e per i pediatri di libera scelta.Da tali richieste scaturisce la presente istanza, avente l’obiettivo, tramite il coinvolgimento dinumerosi professionisti, sia di arricchire, in favore dei cittadini, l’offerta di test indispensabili almonitoraggio dell’andamento della crisi epidemiologica – consentendo in tal modo una più rapidae capillare individuazione di casi di infezione da Sars-CoV-2 – sia di rispondere, in conseguenzadell’entrata in vigore delle ultime iniziative normative sul c.d. “green pass rinforzato”, alleincrementate esigenze di certificazioni, e, non in ultimo, alle necessità derivanti dalle misure ditesting e contact tracing in ambito scolastico.Sotto il profilo professionale, invece, l’istanza è volta a completare lo spettro delle figureprofessionali abilitate a tali attività, coinvolgendo, ed impiegando, anche i professionisti dellalibera professione infermieristica i quali non differiscono, sotto il profilo professionale e diautonomia operativa, dai colleghi del mondo sanitario già pienamente abilitati a svolgere lasuddetta attività certificativa.In particolare, la richiesta è finalizzata a consentire a specifiche realtà professionali quali gliAmbulatori infermieristici, individuali od associati, i singoli liberi professionisti, in possesso dipartita IVA, o le società tra professionisti (STP) purché in convenzione diretta con il ServizioSanitario Nazionale, di svolgere la suddetta attività di accertamento e certificazione, previaattribuzione diretta di un proprio account sulla piattaforma informatica nazionale sviluppata perl’emissione delle certificazioni verdi (Digital Green Certificate – DGC), valide per l’accesso neiluoghi sottoposti a contingentamento e controllo sanitario dalla vigente normativa.Ovviamente, si rimette alla valutazione di codesto Ministero l’individuazione dei criteri in forza deiquali attribuire le facoltà di cui sopra agli infermieri liberi professionisti, pur sempre nel rispettodei principi di parità di trattamento contemplati dall’ordinamento giuridico.

Nell’attesa di un riscontro, in ragione dell’emergenza sanitaria in corso, e nel ringraziare perl’attenzione prestata, si rimane a disposizione per ogni, eventuale, approfondimento e confrontosulla tematica rappresentata.

Redazione NurseTimes

La FNOPI mette le mani in tasca agli Infermieri Italiani
Emissione dei Green Pass: Enpapi chiede al Ministero della Salute di abilitare subito gli infermieri liberi professionisti al rilascio in autonomia
ISS: tasso di mortalità nei NoVax 45 volte più alto di chi ha fatto la terza dose di vaccino contro il Covid-19
Il giudice reintegra infermiera no-vax: l’asl farà ricorso
La dott.ssa Lainò presenta la tesi sull’assistenza Infermieristica al paziente con invaginazione intestinale
L’articolo Emissione dei Green Pass: Enpapi chiede al Ministero della Salute di abilitare subito gli infermieri liberi professionisti al rilascio in autonomia scritto da Dott. Simone Gussoni è online su Nurse Times.