La Giunta dell’Emilia Romagna ha deciso che le forze armate, le forze dell’Ordine e i Vigili del fuoco saranno esenti dal ticket per le prestazioni di Pronto Soccorso erogate a seguito di infortunio in servizio
Di seguito le considerazioni espresse dalla UIL funzione pubblica dell’Emilia Romagna
BENE, trattandosi di un doveroso riconoscimento verso uomini e donne che lavorano per il bene della collettività, mettendo a rischio anche la propria vita, la UIL FPL non può che plaudire e condividere questa scelta.Ci poniamo però un interrogativo.Ma non è altrettanto vero che donne e uomini della Polizia Locale lavorano per il bene della collettività mettendo a rischio anche la propria vita ?Dalle notizie che appaiono la Polizia Locale sembra non essere ricompresa nella scelta operata dalla Giunta Regionale, sicuramente è una dimenticanza e nel corso della trattazione questa dimenticanza verrà auspicabilmente sanata.Rimane però il fatto che troppo spesso ci si dimentica di queste donne e uomini che con abnegazione, ogni giorno, indossano quella divisa troppo spesso ignorata, ma utile quando si devono evidenziare gli ottimi risultati in termini di efficienza politico-istituzionale, come accaduto in occasione del grave incidente sul raccordo autostradale di Bologna nel 2018.Questa volta la Giunta dell’Emilia Romagna riteniamo sia stata molto disattenta, non si è solo dimenticata di una istituzione importante come la Polizia Locale, si è dimenticata di donne e uomini che tutti i giorni dell’anno, ventiquattro ore su ventiquattro, nevichi o ci sia il sole, sono a disposizione della collettività accollandosi tutti i rischi insiti in questo delicato lavoro..Noi, come rappresentanti di quei lavoratori, sottolineiamo con la matita rossa questa dimenticanza, adesso tocca alla Giunta Regionale rimediare.
UIL FPL Emilia Romagna e Bologna
L’articolo Emilia Romagna: esenzione dal ticket per forze dell’Ordine, forze Armate e Vigili del Fuoco scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.