Un importante studio pubblicato su The Lancet evidenzia come raggiungere la maggior parte degli obiettivi stabiliti nel 2017 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per eliminare le infezioni da virus dell’epatite C (HCV) in tutto il mondo entro il 2030. Questo studio ha per la prima volta stimato i progressi ad oggi sottolineando che il livello di miglioramenti richiesti d’ora in avanti per raggiungere questi obiettivi è alquanto elevato.