Nonostante il divorzio avvenuto 5 anni fa, Kelly ha deciso di compiere un vero gesto di amore nei confronti dell’ex marito.

Per evitare che il padre delle sue figlie potesse morire, andando a infrangere i bei ricordi delle bambine, la donna ha deciso di donare uno dei propri reni all’uomo che aveva amato in passato. 

Kelly Hope è una donna di 43 anni che, per il bene della famiglia, ha sempre voluto mantenere ottimi rapporti con l’ex marito Dan Pyatt.

Nonostante siano trascorsi 5 anni dalla fine della relazione, si è dimostrata ancora disponibile ad aiutarlo. Dan ha trascorso gli ultimi 12 mesi di vita entrando ed uscendo dagli ospedali, prima di essere sottoposto al risolutivo trapianto di rene.

L’operazione però non era mai stata possibile poiché non vi era alcun donatore compatibile con l’uomo. Fu così che Kelly pensò di sottoporsi agli esami necessari, ottenendo un esito positivo.

Ma Dan non sembrava intenzionato ad esporre l’ex compagna ad alcun rischio simile: “Mi ha detto, ‘Non posso chiederti di farlo.’ Ma ho detto: ‘Non sta a te decidere. È una mia decisione. So quali sono i rischi e lo farò”, racconta Kelly.

Dimenticando del fatto che non stessero più insieme, non avrebbe mai permesso alle sue figlie di perdere il loro papà. Fortunatamente l’intervento chirurgico è stato un successo. Ora la famiglia trascorre ancora più tempo insieme e la loro relazione è diventata ancora più forte.

Simone GussoniL’articolo Dona un rene all’ex marito:“Non avrei mai permesso che le mie figlie perdessero il loro papà” scritto da Simone Gussoni è online su Nurse Times.