Migliora la situazione del contagio da coronavirus in Italia. Ancora in netto calo, infatti, è la curva epidemica: una conseguenza della campagna vaccinale in corso. Si è chiusa ieri una settimana sempre sotto i diecimila casi al giorno. Questo non succedeva dallo scorso autunno.

I decessi sono 93 (dati aggiornati alle 17.00 del 16 maggio), il dato più basso da 23 ottobre scorso quando le vittime furono 91. I decessi totali sono 124.156. 

Inoltre, vi è stato anche un calo dei ricoveri.

Intanto, è stato pubblico dall’Istituto Superiore di Sanità il primo studio nazionale sull’impatto della vaccinazione anti Covid-19. Il risultato più evidente riportato è che dopo il vaccino crollano sia il rischio di infezione che quello di decesso e ricovero.

“Questi dati – ha commentato il Presidente dell’Iss Silvio Brusaferro – confermano l’efficacia delle vaccinazioni e della campagna vaccinale, e la necessità di raggiungere presto alte coperture in tutta la popolazione per uscire dall’emergenza grazie a questo strumento fondamentale”.

Università di Tokyo: l’ossigeno somministrato per via rettale può salvare molte vite
25/5 Rinnovo consiglio Sipps, Di Mauro a lavoro per ”Pediatria Unita”
L’Opi di Rovigo incontra le scuole
Tredici lavoratori con disabilità licenziati in blocco da una cooperativa sociale
Infermiere rianima un ciclista con mezzi di fortuna: il plauso dell’Opi Torino
L’articolo Covid, per la prima volta da ottobre i morti sono meno di 100 scritto da Cristiana Toscano è online su Nurse Times.