Il governo austriaco ha deciso che scatterà da mezzanotte il lockdown per i non vaccinati, nel tentativo di rallentare la rapida diffusione del coronavirus nel Paese.

La mossa vieta ai non vaccinati over 12 di lasciare le loro case se non per attività ritenute essenziali come lavorare, acquistare cibo, fare una passeggiata o vaccinarsi. Le autorità sono preoccupate che lo staff degli ospedali non sarà più in grado di gestire il crescente afflusso di pazienti Covid-19.

“È nostro compito come governo dell’Austria proteggere le persone”, ha dichiarato il cancelliere Alexander Schallenberg, parlando con i giornalisti a Vienna.

“Quindi abbiamo deciso che a partire da lunedì ci sarà un lockdown per i non vaccinati”, ha aggiunto.

Secondo l’agenzia di stampa austriaca Apa, il lockdown riguarderà circa 2 milioni di persone in un Paese che conta 8,9 milioni di abitanti. Non si applicherà a bambini al di sotto dei 12 anni perché non possono ancora vaccinarsi.

Inizialmente il lockdown durerà 10 giorni e alla polizia è stato chiesto di controllare le persone in giro per accertarsi che siano vaccinate, ha riferito Schallenberg.

Redazione Nurse Times

Covid. In Austria lockdown per non vaccinati da domani
Lecce: ad Infermieristica debutta il corso di Umiltà Intellettuale tenuto da Suor Antonella Guarini
Torna a parlare Giusy Pace:”Infermiera per vocazione da 36 anni. Ho servito il paese contro il Covid con le mutande in faccia”
Compie 16 mesi il neonato più prematuro al mondo. Nato alla 21º settimana di gestazione, pesava 420 grammi
Muore a causa di un malore operatrice socio sanitaria 49enne dell’Hospice di Massa
L’articolo Covid. In Austria lockdown per non vaccinati da domani scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.