L’amiloidosi è una malattia sistemica da accumulo di materiale proteico extracellulare, che può interessare il cuore, in particolare nelle forme da catene leggere delle immunoglobuline e da transtiretina.

Questa patologia, considerata storicamente molto rara, è fortemente sottodiagnosticata ed è oggi noto come in alcune categorie di pazienti la sua prevalenza sia in realtà molto alta (fino al 25% degli ultraottantenni, 32% degli ultrasettantacinquenni con scompenso cardiaco a funzione sistolica conservata, 5% delle Cardiomiopatie ipertrofiche in serie autoptiche). Alcune forme geneticamente determinate di amiloidosi da transtiretina sono particolarmente diffuse in alcune popolazioni, come negli afroamericani di origine caraibica. L’ampio spettro di segni, sintomi e alterazioni degli esami strumentali di primo livello, che si pongono in overlap con numerose altre patologie, fa sì che l’amiloidosi rappresenti una sfida diagnostica per il cardiologo.

Negli ultimi anni sta infatti diventando sempre più evidente che l’amiloidosi cardiaca interessa non solo il miocardio, ma anche le valvole del cuore. Le implicazioni di tale interessamento non sono ancora completamente note, ma sono potenzialmente rilevanti. Durante il corso si approfondirà quindi il tema della coesistenza di stenosi valvolare aortica degenerativa e di amiloidosi cardiaca e si analizzeranno i meccanismi patogenetici.

Si tenterà di decodificare gli indicatori che debbono indurre a sospettare un’amiloidosi, come riconoscerla e quali implicazioni pratiche e decisionali debba affrontare il medico di fronte ad un quadro di questo tipo. Ampio spazio sarà dedicato anche al tema dell’interessamento amiloidotico delle valvole a-v ed in particolare si parlerà di diagnosi ed implicazioni cliniche e prognostiche.

Il corso è indirizzato a:

Medici chirurghi specializzati in Cardiologia; Geriatria; Medicina e Chirurgia di accettazione e di urgenza; Malattie dell’apparato respiratorio; Medicina dello sport; Neurologia; Cardiochirurgia; Anestesia e rianimazione; Medicina generale (medici di famiglia); Medicina interna;Tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare;Infermieri. Durata complessiva della didattica del corso: 1 ora. Al corso è stato assegnato 1 credito formativo.

Periodo di pubblicazione: dal 23/03/2022 al 31/12/2022.

Per iscriverti clicca sul seguente link http://fad.clinicalforum.eu

Redazione NurseTimes

Un vaccino per via inalatoria per sconfiggere ogni variante del Covid-19 ottenuto dalle uova di pollo
Corso Fad Ecm gratuito per infermieri “Amiloidosi cardiaca e valvulopatie”
Problemi con il server: salta il concorso a 1600 infermieri
Palermo, finisce davanti alla Corte Costituzionale il ricorso dello studente di Infermieristica sospeso per aver rifiutato il vaccino anti-Covid
Verona, anziana morta per una ferita infetta non medicata: due infermiere a processo
L’articolo Corso Fad Ecm gratuito per infermieri “Amiloidosi cardiaca e valvulopatie” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.