Perentorio il commento del governatore veneto sui sanitari no vax.

«Se sei contro i vaccini, non devi andare a fare il medico. Non è possibile che un medico si dichiari no-vax,  altrimenti all’università, quando uno studiava i vaccini, doveva andarsene, dicendo che erano tutte menzogne e andare a fare un altro lavoro». Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, nel corso di un’intervista rilasciata a ReteVeneta. 

Una delle difficoltà di allontanare i medici che hanno rifiutato il vaccino, ha aggiunto, riguarda il numero sempre più ridotto di operatori sanitari: «Oggi non siamo nelle condizioni di allontanarli. Lo faremo applicando la legge. Ma lo faremo con molta oculatezza».

Redazione Nurse Times

Disturbi intestinali in vacanza: conosciamoli meglio
Coronavirus, Ema avvia rolling review per vaccino Sanofi-GSK
Nursind Parma e Reggio Emilia: “Tutti a ringraziare ed elogiare gli infermieri, ma restiamo i professionisti sanitari con lo stipendio più basso d’Europa”
Coronavirus, vaccino Pfizer risulta stabile anche in siringhe monodose
Coronavirus, “I non vaccinati paghino le proprie spese sanitarie o risarciscano i contagiati”
L’articolo Coronavirus, Zaia: “Sei contro i vaccini? Non puoi fare il medico” scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.