Si tengono da ieri al Policlinico Tor Vergata di Roma. Seguirà la formazione pratica al fianco dei medici.

Al centro vaccinale La Vela del Policlinico Tor Vergata di Roma sono partiti ieri mattina i corsi di formazione per abilitare i farmacisti a somministrare i vaccini anti Sars Cov-2. Suddivisi in turni mattutini e pomeridiani, i primi 12 farmacisti selezionati nel Lazio affiancheranno i medici inoculatori del Policlinico per svolgere la formazione pratica che li porterà, nei prossimi giorni, a essere operativi nelle farmacie della regione.

Come spiega una nota del Policlinico, “l’accordo quadro tra Governo, Regioni e Province autonome, Federfarma e Assofarm prevede infatti che con l’aumentare della disponibilità dei vaccini cresca, di pari passo, il numero delle sedi vaccinali per garantire la massima capillarità sul territorio, arrivando persino a diventare hub notturni per diverse aree romane”. Per la direzione, il via ai corsi di formazione rappresenta “un importante momento sinergico, in cui la figura del farmacista amplia la propria formazione e si mette al servizio della comunità, facendo così crescere i presidi sanitari di riferimento ai quali rivolgersi in piena fiducia”.

“Con i vaccini in farmacia – ha commentato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato – si rafforza tutta la rete territoriale delle somministrazioni. Un impianto strutturale che sarà indispensabile nei prossimi mesi della campagna vaccinale”.

Redazione Nurse Times

L’articolo Coronavirus, partiti i corsi per farmacisti vaccinatori del Lazio scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.