L’Ordine invierà agli iscritti un questionario per capire chi è contrario ad assumere il vaccino.

Sono 1.067 i sanitari colpiti dal coronavirus, tra cui 90 medici, 313 infermieri e 366 operatori sociosanitari. Alla luce delle ultime polemiche sui professionisti della sanità che non si vaccinano, Giovanni Leoni (foto), presidente dell’Ordine dei medici di Venezia, invierà a tutti i 4.500 iscritti un questionario per capire chi è contrario ad assumere il siero anti-Covid, il cui nome sarà tutelato dalla privacy.

“Almeno avremo un quadro reale della situazione”, dice Leoni, la cui posizione è in linea con quella di Filippo Anelli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo), il quale chiede l’allontanamento dall’assistenza ai malati dei camici bianchi no-vax.

“Posizioni antivacciniste possono creare problemi: bisogna avere rispetto della scienza e ricordarsi della responsabilità che abbiamo nei confronti dei pazienti”, spiega ancora Leoni, contrario anche all’idea di coinvolgere i farmacisti nella somministrazione delle dosi: “La storia clinica di un paziente deve scriverla un medico”.

Redazione Nurse Times

L’articolo Coronavirus, Omceo Venezia “indaga” sui medici no-vax scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.