Lo ha annunciato la presdiente della Ce, Ursula von der Leyen.

Ursula von der Leyen (foto) ha annunciato il raggiungimento dell’accordo con Pfizer per 50 milioni di dosi di vaccino anti-Covid aggiuntive a partire da questo mese. La presidente della Commissione europea si è detta soddisfatta perché “l’Europa ha raggiunto il numero di 100 milioni di persone vaccinate, un traguardo di cui essere orgogliosi”. Di queste vaccinazioni, “più di un quarto sono seconde dosi”, e quindi “abbiamo più di 27 milioni di persone completamente vaccinate”.

Von der Leyen ha invitato però a non abbassare la guardia, perché “il Covid rimane una grave minaccia alla salute e alla vita delle persone”. Quella dell’Europa è “una corsa contro il tempo”, ha aggiunto, concludendo: “Prima raggiungiamo l’obiettivo del 70% della popolazione adulta europea vaccinata e migliori saranno le possibilità di contenere la diffusione del virus”.

Redazione Nurse Times

L’articolo Coronavirus, accordo tra Commissione europea e Pfizer: in arrivo 50 milioni di dosi aggiuntive del vaccino scritto da Redazione Nurse Times è online su Nurse Times.